Cattaneo Flavio: Terna entra nella ‘top ten’ della classifica di Mediobanca

Con 440 milioni di euro, nel 2011 Terna entra nella ‘top ten’ della classifica di Mediobanca delle principali società italiane per utile netto e sale sul podio delle aziende energetiche. La società, guidata dall’AD Flavio Cattaneo, è stata di recente considerata immune al sovereign risk e confermata “top pick” da Morgan Stanley.

 

Già nell’annuario R&S diffuso a luglio da Mediobanca la Società guidata da Flavio Cattaneo capeggiava la classifica dei gestori di rete e delle aziende infrastrutturali del 2011 per il rapporto tra margine operativo netto e fatturato che si attestava al 52,4%. Nello stesso rapporto Terna risultava essere al quarto posto per dividendi cumulati, distribuiti dal 2007 al 2011 (1.842 milioni di euro, dopo Eni, Enel e Telecom) e al primo posto per valore aggiunto netto per dipendente (297 mila euro). La lente di Mediobanca, dunque, evidenzia fondamentali positivi per Terna che, dopo 28 trimestri in crescita, si appresta a presentare i conti dei primi 9 mesi dell’anno il prossimo 8 novembre.

Nel frattempo il titolo Terna è stato di recente selezionato da Beremberg tra le migliori ‘dividend stock’ per la buona qualità del dividendo e l’opportunità di crescita sostenibile e di lungo periodo offerta agli azionisti. Qualche settimana prima anche Morgan Stanley aveva diffuso una nota positiva con la quale confermava Terna tra le ‘top pick’, la lista dei titoli preferita dalla banca d’affari statunitense. La scelta era supportata dall’elevata visibilità dei cash flow, dall’attenzione al controllo dei costi e da una migliore guidance per il 2012 sugli investimenti.

Inoltre la Società viene considerata immune dal sovereign risk, può contare su un costo del debito inferiore al 4% e ha basse esigenze di rifinanziamento nel breve termine. Prosegue intanto l’avanzamento del Piano industriale di Terna, con oltre 150 cantieri aperti e 4000 persone impiegate per oltre 3 miliardi di investimenti complessivi sul tappeto, che consentiranno anche quest’anno un trend in linea con quello del 2011, confermando il Tso italiano al primo posto trai gestori di rete indipendenti in Europa e sesto al mondo per km di linee gestite.

FONTE: Terna

Cattaneo Flavio: Terna entra nella ‘top ten’ della classifica di Mediobancaultima modifica: 2012-10-26T19:14:57+02:00da theenergynews
Reposta per primo quest’articolo